London Forever

Scoprire London
Museo dell’Aeronautica Militare Reale

Il Royal Air Force Museum è una tappa obbligata per chi ama gli aerei. Anche se poco conosciuta dal grande pubblico, la collezione del museo è impressionante, compresi diversi aerei usati in guerra.

Il Royal Air Force Museum (noto anche come RAF Museum) è aperto dal 1972 per raccontare la storia dell’aviazione e della Royal Air Force. La collezione è composta da oltre 100 velivoli, alcuni dei quali sono estremamente rari e ben conservati.

Come visitare il museo

Il museo è suddiviso in 5 hangar.

- Marchi di aviazione (hangar blu)
- Bombardier Lounge
- Capannoni storici (hangar giallo)
- Sala da Battaglia Britannica (Capannone Rosso)
- Pianta Grahame-bianco (capannone verde)

Capannone blu

L’ingresso è attraverso l’hangar blu, dove si trovano i contrassegni dell’aviazione. Si tratta di una delle aree storiche più interessanti del museo, in quanto è una linea del tempo che racconta la storia dell’aereo. C’è un enorme hangar con aerei storici e un grande pannello che mostra anno dopo anno l’evoluzione dell’aviazione, dal luogo dove si dice che i fratelli americani Wright abbiano inventato l’aereo nel 1903 fino ai giorni nostri.

Capannone giallo

Uscendo dall’hangar blu, un collegamento conduce all’hangar giallo, dove si trova la maggior parte della collezione del museo e dove la visita richiede più tempo. Sono esposti numerosi elicotteri, aerei, veicoli della Royal Air Force e persino esempi di bombe e siluri. In questa parte del museo ci sono simulatori di volo e un teatro 4D.

Hangar Rosso

C’è la mostra sulla Battaglia d’Inghilterra, 1940. Fu una battaglia tra le forze aeree della Germania nazista e la British Air Force. Hitler voleva il dominio aereo della Manica e del sud dell’Inghilterra. Quello su cui il dittatore non contava era che gli inglesi avevano una risorsa molto importante: il radar. Tutta la storia della battaglia è raccontata in pannelli, oggetti storici e persino in un cinema dove viene proiettato un cortometraggio per spiegare il contesto storico.

Capannone verde

Il capannone verde ospita la fabbrica Grahame-White Factory, inaugurata nel 2014. Il sito prende il nome da Claude Grahame-White (1879-1959), un pioniere dell’aviazione britannica che effettuò il primo volo notturno nel 1910. Ha fondato la Grahame-White Aviation Company, la sua compagnia di motori e aerei. Quest’area del museo cerca di replicare l’ex fabbrica di Grahame-White attraverso una mostra di aerei da lui prodotti. Anche il suo vecchio ufficio è stato riprodotto qui.

Un secondo Museo Cosford

Si trova a nord di Birmingham, ingresso gratuito.

Museo RAF Cosford Shifnal, Shropshire TF11 8UP

Video

Come raggiungere il museo

Per arrivare in metropolitana, utilizzare la Northern Line (nera) in direzione Edgware e scendere alla stazione di Colindale. Camminate per 10 minuti a piedi fino al museo o prendete l’autobus 303.
Orario di apertura: tutti i giorni dalle 10.00 alle 17.00 Ingresso: gratuito

https://www.rafmuseum.org.uk/

Grahame Park Way, Londra NW9 5LL, Regno Unito

https://goo.gl/maps/ExqPgyc9FXWgCAGq9