Abbaye de Westminster

Di fronte alle Camere del Parlamento si trova l’Abbazia di Westminster – una magnifica struttura gotica dove innumerevoli membri della famiglia reale britannica sono stati battezzati, sposati, incoronati e sepolti. Molti personaggi storici famosi sono qui sepolti o commemorati, come Sir Isaac Newton, Charles Darwin, William Shakespeare, Oscar Wilde e Sir Winston Churchill. Consacrata nel 1065 sotto Edoardo il Confessore, che vi fu sepolto una settimana dopo, l’abbazia ha conosciuto una sola incoronazione, quella di re Harold, prima dell’invasione normanna del 1066.

L’abbazia di Westminster è una chiesa anglicana dove da oltre mille anni si celebrano matrimoni e funerali di re e personalità britanniche. Dal 1066, la cerimonia di incoronazione del monarca britannico si svolge qui. Nel 2011 l’Abbazia ha ospitato il matrimonio reale tra il principe William e Kate Middleton.

Ogni anno più di un milione di persone visitano questo tempio storico, che non è solo un’attrazione turistica, ma anche una chiesa funzionante con messe e funzioni quotidiane.

Storia dell’Abbazia di Westminster

L’abbazia di Westminster fu fondata come monastero benedettino nel 960, quando la Chiesa cristiana d’Inghilterra seguì l’autorità della Chiesa cattolica romana. Negli anni ’40 del secolo scorso re Edoardo stabilì il suo palazzo sulle rive del Tamigi e decise di ampliare il monastero esistente chiamandolo West Minster, a differenza della Cattedrale di San Paolo che si trova a est della città. La prima cerimonia di incoronazione nell’abbazia ebbe luogo nel 1066, quando Guglielmo il Conquistatore ricevette la corona. Da allora, 26 monarchi britannici sono stati incoronati in questa chiesa, compresa l’attuale regina Elisabetta II. L’ex trono dell’incoronazione usato in tutte le cerimonie si può vedere in chiesa.

Nel 1946 la regina Elisabetta sposò Philip Mountbatten, sempre nell’abbazia.

Nel XVI secolo, il re Enrico VIII fondò la Chiesa anglicana, che oggi ha i suoi culti e le sue tradizioni, considerando le Scritture e la tradizione come un’autorità. L’abbazia di Westminster è diventata da allora una chiesa cristiana anglicana e non cattolica.

La costruzione della chiesa che vediamo oggi è iniziata nel 1245 ed è uno dei primi esempi di architettura gotica in Inghilterra. Insieme al Palazzo del Parlamento britannico (Palazzo di Westminster) e alla Chiesa di Santa Margherita, l’Abbazia di Westminster è patrimonio mondiale dell’UNESCO.

Video

Cosa vedere all’Abbazia di Westminster

Rimarrete sicuramente colpiti dall’architettura e dalle vetrate della chiesa, e potrete anche scoprire il trono dell’incoronazione e apprezzare i diversi monumenti e le tombe di re, regine, scrittori, poeti, scienziati, attori e politici.

Circa 3.300 persone sono sepolte nella chiesa e nel chiostro e più di 600 monumenti e targhe commemorative sono sulle pareti.

Tra le tombe, uno dei punti salienti è la Tomba del Milite Ignoto, dove gli inglesi, così come i visitatori di altri paesi, rendono omaggio ai loro eroi di guerra.

L’Abbazia è anche il luogo di riposo di trenta monarchi britannici, il primo dei quali è il re Edoardo, i cui resti sono collocati in un santuario dietro l’altare principale insieme a quelli di altri cinque monarchi.

Gallerie del Giubileo dei Diamanti della Regina

Dopo 700 anni, nel 2019 è stato aperto al pubblico uno spazio medievale chiamato Queen’s Diamond Jubilee Galleries.

Le gallerie si ergono a 16 metri da terra ed espongono alcuni dei tesori dell’abbazia, tra cui le effigi di alcuni re medievali, la licenza di matrimonio del principe Guglielmo e un ricco manoscritto di un messale latino. L’accesso alla galleria avviene attraverso la Weston Tower, dalla quale si gode di una magnifica vista sull’esterno dell’abbazia e sul Palazzo di Westminster. Per visitare queste gallerie è richiesto un supplemento di 5 sterline.

Visite guidate all’Abbazia di Westminster

Il modo migliore per scoprire l’interno dell’abbazia è utilizzare l’audioguida, inclusa nel prezzo del biglietto. L’audioguida in diverse lingue può essere scaricata anche nella versione per iPhone o Android (gratuita). Il tour dura circa 1 ora e comprende tutti i punti salienti dell’Abbazia di Westminster.

Un angolo speciale

Poet’s Corner è il luogo dove si celebrano i grandi nomi della letteratura britannica.

Più di 100 poeti e scrittori, tra cui Chaucer – il primo poeta ad essere sepolto all’Abbazia nel 1400 -, Charles Dickens e Tennyson sono sepolti o onorati, e gli scrittori Jane Austen e le sorelle Bronte, sebbene sepolti altrove in Inghilterra, hanno dei monumenti commemorativi all’Angolo del Poeta. Anche il grande attore Sir Laurence Olivier è sepolto qui.

Come visitare gratuitamente l’Abbazia di Westminster

Non è permesso fotografare o filmare l’interno dell’abbazia.

L’importo raccolto con i biglietti di visita viene utilizzato per coprire gli alti costi dell’abbazia, ma le funzioni religiose sono aperte a coloro che desiderano partecipare, e non viene addebitato nulla.

In generale, dal lunedì al venerdì, alle 7.30 del mattino, c’è una preghiera (“Morning Prayer”) seguita dalla comunione in una delle cappelle, la Santa Comunione (“Holy Communion”) nella navata principale alle 12.30 e alle 17 la preghiera cantata nel pomeriggio. Il lunedì, martedì, giovedì, venerdì e sabato alle 17.00 e la domenica alle 15.00 si può sentire il coro dell’abbazia cantare nel “Canto della sera” (preghiera pomeridiana), a nostro avviso un modo meraviglioso per conoscere la navata della chiesa. La domenica, giorno in cui l’abbazia non apre le porte ai turisti, ci sono funzioni in diversi orari e alle 17.45 c’è anche un recital d’organo, suonato dagli organisti della casa o dagli ospiti. Anche questo recital è gratuito.

Si prega di notare, tuttavia, che non si andrà in giro per tutte le aree della chiesa, ma solo nella navata principale dove si svolgono le funzioni.

Si prega di controllare l’orario dell’Abbazia di Westminster nella data della visita, poiché potrebbero esserci dei cambiamenti.

Orari di apertura dell’abbazia di Westminster

L’abbazia di Westminster è generalmente aperta ai visitatori dal lunedì al sabato tra le 9.30 e le 15.30.

Il mercoledì, invece, è possibile visitare l’Abbazia tra le 16.30 e le 18.30. L’ingresso è più economico, ma non include un’audioguida e l’accesso ad alcune aree è vietato (le Gallerie del Giubileo di Diamante della Regina, il Quire, la Lanterna, l’Altare Maggiore). Poiché l’abbazia di Westminster è una chiesa attiva, gli orari possono cambiare a causa di celebrazioni ed eventi speciali. Si consiglia vivamente di controllare l’ora del giorno in cui si prevede di visitare il sito.

Le code sono accorciate al mattino e nel tardo pomeriggio del mercoledì.

Biglietti per l’Abbazia di Westminster

Dal 01/04/2020: £22, US$29 24 € (adulti)

https://www.westminster-abbey.org/

20 Deans Yd, Westminster, Londra SW1P 3PA, Regno Unito

L’abbazia di Westminster si trova vicino al famoso Parlamento britannico e al Big Ben. Dalla stazione della metropolitana di Westminster (linee Circle, District e Jubilee) è raggiungibile in cinque minuti a piedi. Visualizza la mappa :

0 Condivisioni
Similar Posts